Chi sono



Nell’era del digitale le notizie girano alla velocità della luce e per farsi ascoltare bisogna privilegiare il saper fare.

Per questo a Gaiares trovate persone preparate, professionisti che operano in network capaci di sintonizzarsi sui vostri obiettivi di sviluppo.

Motore di Gaiares è Marina Meneguzzi, giornalista pubblicista con alle spalle una solida esperienza nel settore delle relazioni con i media.


marina-meneguzzi-in-gaiaresQuando si dice far di necessità virtù…da sempre ho lavorato e studiato insieme, cosa che non mi è mai pesata, anzi, l’ho sempre trovato il modo migliore per apprendere un mestiere o una professione.

Certo, i tempi di formazione non sono stati quelli canonici. Infatti mi sono diplomata ragioniera ultra ventenne nel 1988 frequentando il serale al Calvi di Padova (50/60) e dieci anni dopo sono stata tra i venticinque studenti ammessi al Diploma Universitario in Giornalismo presso l’Ateneo patavino, poi assorbito dal corso di laurea in scienze della comunicazione. Nel 2005 ho conseguito all’Università di Siena il Master in Comunicazione dell’Enogastronomia, dell’Agroalimentare Tipico e del Biologico. Ho scelto questo indirizzo sia per un naturale interesse verso gli argomenti trattati sia per il desiderio di “ancorare” su solide radici terrene una professione cosi eterea com’è quella del comunicatore.

A cavallo del ‘91-92 ho vissuto per circa sei mesi a Londra, dove ho approfondito la conoscenza della lingua, che tuttora parlo più che discretamente. Tra le esperienze di lavoro maturate prima di intraprendere la libera professione, la più lunga nonché formativa esperienza di lavoro l’ho avuta allo Studio Eidos di Montegrotto Terme. Le aree d’azione delle campagne di comunicazione in cui mi sono misurata nel tempo sono state turismo, enogastronomia, wellness, cultura, salute ed economia. Dulcis in fundo: sono nata a Padova e vivo nell’immediata provincia della città del Santo, la sulfurea Abano Terme.

Altri titoli Dal 2005 sono iscritta allOrdine dei Giornalisti, elenco Pubblicisti. Anche se i miei gusti in fatto di scrittura sono pressoché onnivori, amo in particolar modo viaggiare (lo so, manco di originalità), il viver bene (sano e di qualità) e cerco di nuocere il meno possibile a…Gaia. Naturale quindi per me far parte dell’Argav (Associazione Regionale Giornalisti Agroalimentari e Ambientali del Veneto), in cui ricopro dal 2010 il ruolo di Consigliere nel Direttivo e da luglio 2014 quello di Vicepresidente. Sono anche Sommelier Ais (Associazione Italiana Sommeliers), specializzazione scelta perché amo i buoni vini ma, soprattutto, perché amo descriverli al meglio quando ho occasione di scriverne.

Collaborazioni giornalistiche Nel tempo ho scritto per il settimanale della diocesi di Padova La Difesa del Popolo, per il quotidiano Il Gazzettino (edizione di Padova), per il settimanale femminile Bella, per il mensile d’economia Nordest Europa e l’agenzia on line travelnews.it; e poi per il mensile di turismo ed enogastronomia Vie del Gusto. Dimenticavo, nel ‘98 ho collaborato alla redazione della guida vacanze del Touring Club Italia “Chioggia, tesori d’arte, laguna, spiagge”. Oggi collaboro al mensile Vita in Campagna, periodico tra i più diffusi del mondo agrario, distribuito su abbonamento.